mercoledì 13 maggio 2015

Il mare a Milano? Quasi... ecco la nuova Darsena


I lavori che hanno preparato la città di Milano ad ospitare Expo 2015, non hanno interessato solo la zona di Rho dove c'è il sito espositivo, ma un po' tutto il capoluogo lombardo. Questo perché così come avviene per il Salone Internazionale del Mobile, ci sono una serie di eventi Fuori Salone. Ma oltre a questo naturalmente c'è la possibilità che il visitatore per raggiungere Expo 2015, transiti ed alloggi proprio nel centro città di Milano. 

Uno dei lavori più belli ed apprezzati innanzitutto dai residenti, è la Nuova Darsena: ripulita, ampliata ed accessoriata che sembra quasi porti un vero e proprio "mare a Milano".
Piazzale XXIV Maggio diventa parzialmente pedonalizzato, questo magari può portare a dei problemi per il traffico cittadino, ma se pensiamo alle nuove prospettive sotto la porta Ticinese, verso le Colonne di San Lorenzo, orso San Gottardo e la Darsena, ritroveremo una nuova Milano. Anche se manca la sabbia, sono tanti i residenti e turisti che hanno invaso quest'area pubblica negli scorsi week end, prendendo un po' di sole oppure partecipando alle varie attività del salone NavigaMI con la possibilità di provare le decine di barche in esposizione. 

Non sono mancate naturalmente le critiche: c'è infatti chi considera l'area con troppo cemento e poco verde ma in realtà il verde è aumentato; in viale Gorizia ci sono 39 nuovi alberi mentre in Piazzale XXIV Maggio ce ne sono 12. Chiaro che bisogna dargli il tempo di crescere! Se quindi Parigi ha la sua spiaggia con ombrelloni e lettini lungo la Senna, Milano ritrova il suo storico porto, le sue radici fluviali e una nuova spiaggia alla Darsena.


Nessun commento:

Posta un commento