lunedì 25 maggio 2015

Su MSC Musica, l'ottava edizione della Crociera della Musica Napoletana

E’ stata presentata oggi a bordo di MSC Fantasia,
a Napoli, l’ottava edizione della “Crociera della Musica Napoletana”, che andrà in scena nel corso di un itinerario nel Mediterraneo ad ottobre, su un’altra nave della flotta, la MSC Musica. Fra i tanti ospiti dell’evento co-organizzato con l’agenzia Scoop Travel per celebrare la canzone partenopea spicca quest’anno il nome di Peppino di Capri e della giornalista, scrittrice ed attrice Giuliana Gargiulo. Hanno partecipato alla presentazione odierna l’Assessore alla cultura e al turismo del Comune di Napoli Gaetano Daniele, l’ideatore dell’iniziativa Francesco Spinosa, la moderatrice Rosaria Morra e il padrone di casa Francesco Manco, area manager Sud Italia di MSC Crociere.  La Crociera della Musica Napoletana partirà il 19 ottobre da Bari verso il Mar Mediterraneo Orientale, con tappe in Grecia (a Katakolon, Santorini, Atene, Corfù) e Montenegro (a Kotor), con sosta italiana anche a Venezia. Una settimana alla scoperta delle isole greche in un palcoscenico itinerante dove si esibiranno i cultori dei generi più rappresentativi della canzone classica, la colonna sonora di migliaia di appassionati in ogni angolo di mondo, grazie alla preziosa eredità tramandata fino ai giorni nostri dalle precedenti generazioni. Oltre alla star internazionale Peppino di Capri e a Giuliana Gargiulo - ex attrice eduardiana consigliere del Teatro Stabile di Napoli e curatrice dei più importanti eventi culturali a Napoli e in Campania – chiamata a raccontare aneddoti nel salotto a lei affidato, a bordo non mancheranno applausi anche per il resto del cast di assoluta e verace qualità. In programma le esibizioni della cantante Annalisa Martinisi, specializzata nel tradurre in francese i brani più prestigiosi della cultura popolare campana, e quelle del maestro Aniello Misto, musicista autodidatta dalle sonorità etnico-mediterranee, conosciuto come il “Masaniello” della nuova musica napoletana.

“Siamo contenti di ospitare per l’ottavo anno consecutivo la “Crociera della musica napoletana” dedicata alla musica partenopea. Ospitiamo a bordo nomi importanti della tradizione musicale rendendo un piacevole omaggio a una città ed una regione d’importanza fondamentale nella storia e nei piani strategici della Compagnia” , ha detto Francesco Manco. “ E’ la prima volta, infatti, che a Napoli posizioniamo due navi ammiraglie per l’intera stagione estiva portando in città ogni settimana più di 9.000 turisti che ammireranno le bellezze storiche, paesaggistiche e culturali non solo di Napoli ma dell’intero territorio campano”, ha concluso Manco.“La musica napoletana” ha dichiarato Francesco Spinosa, ideatore dell’iniziativa, “rappresenta un prodotto culturale immateriale che può consentire alla destinazione turistica Napoli di consolidare le sue risorse ambientali e culturali. Tuttavia, è solo grazie alle capacità dei residenti se le risorse diventano attrattive e il territorio si trasforma in destinazione. Pertanto, nel quadro di una gestione bottom-up, è proprio dall'analisi dei contenuti e dei bisogni dei cittadini che gli enti pubblici devono necessariamente partire per varare le loro politiche”.


Anche noi di Giroviaggiare eravamo a bordo ad assistere alla conferenza stampa e abbiamo visitato la MSC Fantasia e scattato tante foto che potete visionare sulla nostra pagina facebook al seguente link:

Nessun commento:

Posta un commento